Palazzo Fabergé e le uova pasquali delle zarine
Data
Indice

Quando si visita San Pietroburgo una cosa da non perdere assolutamente perdere é il museo Fabergé.
Dedicato al grande orafo russo Carl Fabergé, il museo è stato realizzato dopo l’acquisto dell’eccezionale collezione di opere del geniale gioielliere nel 2004 da parte del magnate russo Viktor Vekselberg ed è ospitato nel Palazzo Shuvalov

Aperto nel 2013 vi sono presenti più di 4.000 opere.

Tra le più preziose parti della raccolta ci sono le uova pasquali Fabergé, create su ordinazione degli ultimi due imperatori russi Alessandro III e Nicola II.

La tradizione degli zar di regalare alle zarine uova di Pasqua tempestate di pietre preziose iniziò nel 1885 con Alessandro III e proseguì dal 1897 con il nuovo zar Nicola II che commissionò al gioielliere altre uova per la madre e per la moglie, Alessandra Fyodorovna.

La preparazione richiedeva un intero anno dalla ideazione del progetto che veniva commissionato e che una volta scelto, una squadra di artigiani si metteva al lavoro per montarlo.

Bellissimo é l’uovo dell’incoronazione, il guscio in smalto giallo è inciso con dei raggi solari e decorato da rami e aquile imperiali. Al suo interno conteneva una perfetta riproduzione della carrozza usata per la cerimonia con perfino il meccanismo che permatte agli scalini di scendere quando si aprono gli sportelli.

Di uova grandi esposte ce ne sono ben 14 e sono talmente belle che si potrebbe rimanere ore a guardarne i particolari ma la collezione, che si trova all’interno di Palazzo Šuvalovskij, per quanto straordinaria possa essere é solo un preludio alle sale sontuosamente decorate che custodiscono migliaia di altri oggetti preziosi, tra cui servizi da tè in argento, portasigarette e fibbie per cinture smaltate o tempestate di pietre preziose, ciotole in giada e dipinti di impressionisti russi.

Quando si visita il museo è d’obbligo l’audioguida in italiano visto che ogni pezzo è descritto nei minimi particolari e viene anche raccontata la storia e i motivi per cui è stato commissionato.

Dove si trova

Il Museo Fabergé si trova nel Palazzo Shuvalov, con una posizione molto centrale (Terrapieno del fiume Fontanka, 21). Si trova accanto all’arteria più famosa di San Pietroburgo, il viale Nevsky, molto vicino al ponte Anichkov e sulle rive del fiume Fontanka (o meglio, canale), di fronte alla Biblioteca Nazionale Russa, la seconda del paese per importanza dopo la Biblioteca Statale, che si trova a Mosca.

Orari e Prezzi

Il museo, aperto dalle 10 alle 20.45, è raggiungibile con la metro, fermata Gostiny Dvor.
Il biglietto d’ingresso è di 450 rubli + 250 per l’audioguida
https://fabergemuseum.ru/en

[foogallery id=”3692″]

Lasciaci un commento

Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su pinterest
Altri viaggi in Italia
Altri viaggi in Europa