Il Fontego dei Tedeschi e la sua storia nei secoli
45.467662, 12.278686
Data
Indice

Il Fontego dei Tedeschi (o, in italiano, Fondaco dei Tedeschi) è un palazzo di Venezia, situato nel sestiere di San Marco e affacciato sul Canal Grande, in posizione adiacente al Ponte di Rialto.

Il Fontego dei Tedeschi è di antica fondazione (XIII secolo) e legato alle esigenze commerciali della Repubblica di Venezia: era punto d’arrivo delle merci trasportate da mercanti tedeschi di Norimberga, Judenburg e Augusta che immagazzinavano le loro merci.

Non solo la popolazione germanica, ma anche le popolazioni di lingua tedesca che avevano un accordo di dedizione con la Serenissima, come gli abitanti dell’Altopiano dei Sette Comuni.

Alla fine del XIV secolo, il palazzo ospitò anche gli uffici locali della famiglia Fugger, noti mercanti e banchieri tedeschi.

Devastato da un incendio nel gennaio 1505, in meno di cinque mesi il Senato veneziano aveva già deciso di ricostruirlo su progetto di Girolamo Tedesco. Una completa ricostruzione, che ebbe luogo nei tre anni successivi.

Dopo la ricostruzione a differenza di altri palazzi sul Canal Grande,non si ricorse a decorazioni marmoree né elementi decorati a traforo, abbellendolo con affreschi, del Giorgione e del suo giovane allievo Tiziano.

Conclusi i lavori nel 1508 venne celebrata una messa solenne e nello stesso anno venne portata a termine anche la decorazione esterna. Come gli altri fonteghi della città, anche questo fu soppresso con la caduta della Repubblica nel 1797.

Il palazzo è stato a lungo di proprietà delle Poste Italiane. Ceduto nel 2008 ad un gruppo privato è stato sottoposto a un nuovo intervento di recupero statico e funzionale, e riaperto al pubblico il 1 ottobre 2016.

Nel suo interno ora si trova il Gruppo DFS con il marchio T-Fondaco. All’ultimo piano aperta al pubblico è stata realizzata una terrazza dalla quale si può ammirare la città di Venezia e il Ponte di Rialto da una prospettiva inusuale.

Per arrivare a Venezia con i camper una comoda area di sosta per un massimo di 48 ore si trova a San Giuliano, comoda con i mezzi di trasporto – Tram o Autobus

Parcheggio: Area di sosta massimo 48 ore a pagamento

Lasciaci un commento

Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su pinterest
Altri viaggi in Italia
Altri viaggi in Europa