L’Oceanário di Lisbona

Data

Indice

Di particolare a Lisbona non c’è solo il tram 28 e i pasties de nata ma c’è un luogo che ci ha letteralmente lasciato a bocca aperta: l’Oceanario.

L’Oceanario di Lisbona, che si trova nel quartiere Parque das Nações è stato costruito in occasione di Expo ’98, ed è uno dei più grandi acquari del mondo ma è il primo acquario al mondo che incorpora gli habitat oceanici del pianeta in un unico ambiente, con delle ricostruzioni dei vari ecosistemi strepitose.

Noi abbiamo passato al suoi interno un’intera mattinata e ne siamo rimasti veramente affascinanti perché non smettevamo di meravigliarci per la bellezza delle specie marine presenti.

Le vasche sono talmente grandi che sembra di esserne immersi. Più precisamente l’interno é diviso in 4 enormi vasche che rappresentano i quattro principali ecosistemi oceanici del pianeta: la costa rocciosa del Nord Atlantico, le barriere coralline tropicali indiane, la linea di costa antartica e le foreste temperate del Pacifico; i vari ambienti sono separati dalle pareti invisibili della vasca principale dando l’impressione che le creature nuotino nello stesso spazio.

Per rendere un’idea della grandezza: le vasche contengono 5 milioni di litri di acqua di mare e all’interno vi vivono oltre 500 specie diverse di animali marini tra cui squali, razze, pesci luna, pinguini, lontre e pulcinella di mare. Questi ultimi tre vivono nelle parte esterna della struttura ma le loro vasche sono collegate a quelle enormi interne così da poterli vedere anche quando sono in immersione.

All’esterno della struttura vi è una panoramica telecabina per corre attaccata all’acqua regalando dei bellissimi panorami sul fiume Tago e sul lunghissimo ponte Vasco de Gama.

COME RAGGIUNGERLO

Lasciaci un commento

Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su pinterest
Altri viaggi in Italia
Altri viaggi in Europa